martedì 1 marzo 2016

,   |  No comments  |  

A Taranto uno dei pannelli ceramici più grandi d'Europa: il mito di Falanto



Vi presentiamo "Il mito di Falanto", narrante la fondazione spartana di Taranto (706 a.C) realizzato nel 2005 dall'artista Silvana Galeone su idea e progettazione (a titolo gratuito) del Centro culturale Filonide

Il pannello, uno dei più grandi d'Europa con i suoi 140 metri quadri di estensione, fa bella mostra di sè sulla ringhiera del centro storico e risulta visibile da tutta la rada di Taranto.

In fase di progettazione ed esecuzione il pannello ha richiesto il consulto storico dei proff. D'Angela e Mele e l'aiuto edile della ditta Bardia.

Il pannello riporta il fondatore di Taranto Falanto in grembo a sua moglie Etra durante la realizzazione dell'Oracolo di Delfi. La Pizia benedicente la fondazione è posta sul segmento destro della porzione centrale.

Sulla porzione destra è riportato il testo dell'oracolo "Quando vedrai piovere dal ciel sereno conquisterai territorio e città" in lingua italiana e greca

L'opera monumentale è sormontata da statue di due delfini richiamanti l'emblema della città.
Infine l'intero pannello è contornato da una cornice formata da un centinaio di formelle di ceramica richiamanti le attività produttive, artistiche e culturali della Taranto greca.

Il pannello, andato a rivalutare la degradata facciata della palestra della scuola Galilei, rappresenta la prima opera artistica richiamante la storia greca della città di Taranto

Ecco il video delle fasi di realizzazione del pannello


0 commenti:

Posta un commento