sabato 22 luglio 2017

  |  No comments  |  

La pinna nobilis a Taranto

Per grandissima fortuna nei mari di Taranto sono ricomparse le pinne nobilis overo le paricelle, mollusco di mare da dove gli antichi tarantini ricavavano il bisso. I fondali della rada e del mar piccolo sono disseminati da tantissimi piccoli esemplari in fase di crescita ed osservare gli stessi è uno spettacolo naturalistico. Putroppo tanti non sanno che trattasi di specie protetta con relativo divieto di pesca per cui pinnando in fondo al mare si ritrovano tante valve vuote frutto di stupida estirpazione senza alcuno scopo se non distruggere tali preziosissimi ed importantissimi " frutti di mare" Vogliamo lanciare la campagna "SAVE THE PARICEL" per senzibilizzare i bagnanti a contribuire operativamente al salvataggio di tale patrimonio sconsigliando la pesca e dando informazioni



Nelle foto si mostrano le valve vuote frutto di pesca vandalica e pinne nobilis vive in fase di crescita.

giovedì 20 luglio 2017

venerdì 14 luglio 2017

giovedì 13 luglio 2017

  |  No comments  |  

Polizia di Stato e casa de beaumont bonelli bellacicco, nuovi recuperi.

Casa De Beaumont Bonelli nel borgo antico: la Polizia di Stato implacabile


La Polizia di Stato prosegue le indagini sui furti di preziosi manufatti nel borgo antico e mette a segno per la seconda volta una brillante operazione di recupero delle preziose maioliche di Vietri del 1600 di casa De Beaumont Bonelli Bellacicco.

Questa volta le operazioni si sono estese a Lecce ed hanno consentito il recupero di tante mattonelle non solo di Palazzo De Beaumont ma anche di tanti altri palazzi nobiliari sfregiati dalla azione dei malviventi che agivano in maniera mirata. 

La squadra operativa coadiuvata dall’Ispettore Mario Bianchini col supporto degli organismi giudiziari ha consentito di restituire al centro storico quei manufatti che insieme ad altri rendono l’isola uno scrigno prezioso balzato all’attenzione dei numerosi turisti nazionali ed esteri che da qualche tempo affollano la nostra città.

La rinascita del territorio con la sua diversificazione economica ha bisogno della partecipazione di tutti ognuno con le proprie competenze e l’azione delle forze dell’ordine riveste un tassello fondamentale.

Il centro culturale Filonide Museo spartano plaude a questo rigoroso impegno e ringrazia le forze dell’ordine che con la loro inesauribile azione danno una concreta dimostrazione che lo Stato c’è.

Con l’importante secondo recupero di maioliche casa De Beaumont Bonelli Bellacicco tornerà al suo antico splendore e continuerà ad essere meta di turisti e visitatori locali con le sue visite guidate a beneficio del rilancio di tutto il borgo antico

Centro culturale Filonide
Museo ipogeo spartano.







mercoledì 12 luglio 2017

domenica 9 luglio 2017

, , ,   |  No comments  |  

Lonely Planet fa retrofront ed elogia Taranto nella nuova guida 2017

"Dismessi i luoghi comuni Taranto è una città da vedere. Innanzitutto perchè è bellissima e poi perchè come Napoli o Palermo è un viaggio che non si compone solo di cartoline idilliache ma anche di luoghi veri, dove splendide memorie del passato convivono con i problemi del presente ma anche con i germi del futuro riscatto"
[Lonely Planet 2017]

Ricordate la polemica con il gigante del turismo mondiale Lonely Planet che nella guida 2016 sconsigliava la visita di Taranto?

Dopo le enormi polemiche e lo stato di indignazione che ha suscitato in città il vergognoso articolo su Taranto uscito nella guida 2016, Lonely Planet ha deciso di inviare nuovamente un giornalista (questa volta per raccontare la realtà in modo oggettivo) nella nostra città per la nuova edizione 2017 della guida

L'anno scorso abbiamo accolto il giornalista al Museo Spartano mostrando le bellezze della nostra città e spiegando la colossale cantonata presa dal suo precedente collega, sicuramente non all'altezza del prestigio internazionale della guida.

Ecco alcune fotografie della nuova guida Lonely Planet 2017 che mostra un deciso retrofront della guida che arriva questa volta ad elogiare le numerose attrattive locali.

Un plauso al giornalista di Lonely Planet che ha saputo ascoltare i nostri "caldi" consigli per una corretta informazione turistica della  città.