venerdì 28 dicembre 2018

No comments  |  

30 e 31 dicembre 2018: riapertura della casa nobiliare de Beaumont Bonelli nel borgo antico di Taranto

L'associazione culturale Filonide comunica che al termine dei lavori di restauro sarà nuovamente visitabile la casa nobiliare de Beaumont Bonelli, una delle poche testimonianze ancora visibili della nobiltà del '600 tarantino.



Le antiche maioliche della dimora nobiliare, sita nel centro storico di Taranto al numero 39 di C.rso Vittorio Emanuele II, erano state trafugate e successivamente recuperate in seguito all'intervento della Polizia di Stato.

I delicati lavori di restauro sono stati possibili grazie ai fondi familiari della famiglia Bellacicco e grazie alla BCC San Marzano di San Giuseppe che ha contribuito alle spese di ripristino.

La famiglia Bellacicco desidera ringraziare Emanuele di Palma, direttore della BCC San Marzano di San Giuseppe, il Questore di Taranto, l'ispettore Mario Bianchini e tutti gli ufficiali ed agenti della Polizia di Stato che hanno permesso il recupero delle maioliche. 

La casa nobiliare sarà visitabile domenica 30 e lunedì 31 dicembre nell'ambito del circuito di visite al museo ipogeo spartano con partenza tour alle ore 11.

Il palazzo nobiliare de beaumont bonelli è stata scelto nei giorni passati come location per i film "Six Underground" di Netflix e "Sesso ed altri inconvenienti" della Sun Production.



L'apertura alla cittadinanza della casa nobiliare de Beaumont Bonelli arrichisce le opportunità di visita al borgo antico di Taranto che sta vivendo una fase di sviluppo turistico-culturale grazie all'impegno di cittadini, associazioni ed enti pubblici.



Per info e prenotazioni 330438646 o museospartanotaranto@gmail.com

Dott. Roberto Bellacicco

martedì 4 dicembre 2018

domenica 25 novembre 2018

giovedì 1 novembre 2018

,   |  No comments  |  

Via libera dalla BCE: l'archeologia tarantina presente nelle nuove banconote Euro della serie "Europa"



Il mese scorso la Banca Centrale Europea ha dato il via libera ai grossi tagli delle nuove banconote Euro della serie "Europa". Dopo le banconote da 5, 10, 20 e 50 adesso anche le 100 e le 200 saranno sostituite con la nuova serie.

Su tutte le nuove banconote Euro della serie "Europa" è presente il volto della principessa Europa tratto da un cratere a campana a figure rosse del 360 a.c. proveniente da Taranto (colonia greca) e ora conservato al Louvre.



L'archeologia tarantina presta la sua arte e la sua cultura alla moneta ufficiale dell'Unione Europea ed è presente quindi nelle tasche dei 336.770.000 europei.

Le nuove banconote della serie Europa stanno progressivamente sostituendo la vecchia serie nel mercato europeo e all'estero 





martedì 30 ottobre 2018

No comments  |  

Rinascita del Borgo Antico: proseguono i lavori di ripristino delle mattonelle di Casa de Beaumont Bonelli


Proseguono i lavori di ripristino delle mattonelle rubate due anni fa in Casa della Marchesa de Beaumont Bonelli. La casa rappresenta una delle poche testimonianze ancora visibili della nobiltà del '600 tarantino. Il centro culturale Filonide comunica che entro Natale la Casa sarà nuovamente accessibile alla cittadinanza durante le visite guidate al Museo Ipogeo Spartano